AS.TRO Assotrattenimento 2007

Il processo breve approvato al Senato cancella ogni tutela penale al sistema del gioco lecito: anche il processo Black slot destinato all’estinzione

L’andamento dei lavori Parlamentari al Senato ha portato all’approvazione del disegno di legge n. 1880, recante, tra l’altro, le nuove disposizioni sulla estinzione del processo per violazione della durata ragionevole del processo.
Il testo licenziato dal Senato va oltre ogni più pessimistica previsione, in quanto non prevede più alcuna possibilità di estromettere, dal rigido contingentamento temporale delle fasi procedimentali, le tipiche condotte di aggressione al gioco lecito (neppure quelle perpetrate sotto forma di reato associativo).

AS.TRO ha deciso di riunire i propri consulenti al fine di predisporre una scheda tecnica informativa per tutti i componenti del direttivo, cui seguirà il deposito di una nota Ufficiale dell’Associazione presso i Dicasteri competenti.
Il timore nasce dal fatto che la statistica giudiziaria ci ha consegnato una prassi investigativa e di svolgimento delle fasi procedimentali e processuali, relativamente ai casi di aggressione al sistema del gioco lecito, che rendono velleitaria la futura persecuzione dei reati di alterazione del flusso telematico dei contatori delle slot e di abusiva raccolta di gioco e scommesse.

Lo stesso procedimento cosiddetto ‘Black slot’ andrebbe sostanzialmente considerato come ESTINTO, con buona pace di tutte le istanze risarcitorie già depositate, destinate ad un complesso e costoso trasferimento nell’ambito dei meandri della competenza civile.

Unica strada ancora percorribile è l’innalzamento della pena delle fattispecie penali.

Il testo originale del disegno di legge sul processo breve approvato al Senato è disponibile a questo link per la consultazione.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.