AS.TRO Assotrattenimento 2007

Tg AS.TRO: online una nuova puntata

Online una nuova edizione del Tg targato AS.TRO. In apertura il caso Genova. Il 15 febbraio 2010, il Direttore dell’Area Commercio e Attività Produttive del Comune di Genova ha firmato e diramato al Comando della Polizia Municipale la nota a mezzo della quale viene espressamente sancita l’inapplicabilità della limitazione di orario agli apparecchi comma sei A “in quanto apparecchi già vietati ai minori di anni 18, liberamente usabili dagli adulti”. Sui fatti di Genova interviene anche il presidente AS.TRO Massimiliano Pucci. “In primo luogo – afferma Pucci – ritengo importante sottolineare come AS.TRO non si sia proposta all’Amministrazione Comunale come una supponente associazione di categoria che vantava un diritto contrario alle scelte della Municipalità. A Genova AS.TRO ha “giocato di squadra”, unendo le proprie forze a quelle dell’Ispettorato Compartimentale di AAMS e della locale rappresentanza di ConfEsercenti, in una ricerca di confronto istituzionale rispettoso delle prerogative dell’Ente Territoriale”. Poi la notizia dell’aumento della raccolta registrato dalle Slot nel primo mese dell’anno, rispetto al gennaio 2009, decisamente impressionante (+ 555 milioni di euro). AS.TRO sottolinea le varie letture che si possono fare di questo dato. Infine la questione delle segnalazioni pervenute ad AS.TRO e attinenti delle anomali modalità di utilizzo delle Fideiussioni rilasciate dai gestori a favore del Concessionario.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.