AS.TRO Assotrattenimento 2007

Tassa annuale vidimazione libri sociali 2017: come ravvedersi per l’omesso versamento

L’omesso e/o il ritardato versamento della tassa annuale di vidimazione libri sociali,
secondo l’orientamento prevalente, prevede una sanzione amministrativa che va dal 100%
al 200% della tassa stessa (articolo 9 comma 1 DPR n. 641/1972).
In caso di mancato o ritardato pagamento le società che intendano regolarizzare
spontaneamente la propria posizione, possono ricorrere all’istituto del ravvedimento
operoso. È possibile ricorrere all’istituto del ravvedimento operoso, pagando il tributo
omesso, la sanzione ridotta in percentuale diversa a seconda di quando viene effettuato il
versamento e gli interessi di mora calcolati in base al numero dei giorni di ritardato
pagamento e al tasso ufficiale che per l’anno 2017 è pari allo 0,1% (decreto del ministro
dell’Economia e delle Finanze del 7 dicembre 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 291
del 14.12.2016)

Condizioni per regolarizzare la violazione tramite ravvedimento operoso:
– La violazione non sia già stata constata
– Non siano già iniziati accessi, ispezioni, o verifiche
– Non siano già iniziate altre attività amministrative di accertamento di cui
l’interessato abbia avuto formale conoscenza

Regolarizzare l’omesso/tardivo versamento tramite il ravvedimento operoso significa
applicare le seguenti sanzioni ridotte:
• c.d. “ravvedimento sprint”, entro il 14° giorno successivo alla scadenza; in tal
caso l’omesso versamento può essere sanato con il pagamento dell’imposta
dovuta, degli interessi calcolati al tasso legale annuo dal 16.03.2017 al giorno
in cui viene eseguito il versamento, e della sanzione pari allo 0, 1% per ogni
giorno di ritardo;
• c.d. “ravvedimento breve” qualora, invece, il ravvedimento venga perfezionato
dal 15° al 30° giorno, successivo alla scadenza, in aggiunta all’imposta e agli
interessi è dovuta la sanzione del 1,5% che resta fissa indipendentemente dal
giorno del versamento;
• c.d. “ravvedimento intermedio” se la regolarizzazione avviene entro 90 giorni
dalla commissione dell’errore è possibile fruire della riduzione ad 1/18 della
sanzione minima del 30%, ovvero dell’applicazione della sanzione dell’1,67%;
• c.d. “ravvedimento lungo”, se effettuato entro un anno dalla scadenza sconterà
una sanzione ridotta pari al 3,75% pari ad 1/8 del 30%;
• cd “ravvedimento lunghissimo” se effettuato entro 2 anni dalla scadenza
prevista per il versamento della tassa in esame, con applicazione della
sanzione ridotta pari al 4,29% (1/7 del 30%); oppure oltre 2 anni dalla scadenza
prevista per il versamento della tassa in esame, con applicazione della
sanzione ridotta pari al 5% (1/6 del 30%).

Il versamento della sanzione ridotta deve essere eseguita contestualmente alla
regolarizzazione del tributo ed al versamento degli interessi moratori.

SANZIONE
Qualora il versamento “tardivo” della tassa non sia contestuale al versamento della
sanzione ridotta, quest’ultima, va commisurata ai giorni di ritardo nel versamento
della tassa annuale (CM 41/2011).

Versamento tributo omesso
 € 309,87 (se il capitale sociale non è superiore a € 516.456,90);
 € 516,46 (se il capitale sociale è superiore a € 516.456,90).

Sanzione ridotta
 Entro 14 giorni dalla scadenza aliquota applicabile 0,1% per ogni
giorno di ritardo;
 dal 15 giorno al 30 giorno dalla scadenza (1,50 % ovvero 1/10
del 15%);
 dal 31 giorno al 90 giorno dalla scadenza (1,67% ovvero 1/9 del
15%);
 dal 91 giorno e entro 1 anno dalla scadenza (3,75 % ovvero 1/8
del 30%);
 entro due anni dalla scadenza del versamento (4,29% ovvero 1/7
del 30%);
 oltre due anni dalla scadenza del versamento (5% ovvero 1/6 del
30%).

Interessi di mora
Il tasso ufficiale per calcolare gli interessi di mora per il 2017 è pari
allo 0,1%.

Per il versamento dell’imposta e degli interessi va utilizzato il Modello F24 (con il
consueto codice tributo “7085”), mentre per il versamento della sanzione è necessario
utilizzare il Modello F23 (causale “SZ” da evidenziare al campo “9” – codice tributo
“678T”da indicare al campo “11” – codice Ufficio delle Entrate “RCC” da rilevare al campo
“6”)

VERSAMENTI PER RAVVEDIMENTI OPEROSI

F24
Versamento dell’imposta e degli interessi Cod. trib. “7085”

F23
 Versamento sanzione Cod. trib “678T” – campo 11
 Codice Ufficio “RCC” – campo 6
 Causale versamento “SZ” – campo 9

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.