AS.TRO Assotrattenimento 2007

IL SINDACO DEL COMUNE DI MIRABELLO MONFERRATO (AL) CONFERMA L’INAPPLICABILITA’ DELLA LEGGE REGIONALE DEL PIEMONTE

“Le parole del sindaco di Mirabello Monferrato, Dott. Mauro Gioanola, confermano ciò che Astro sostiene da un mese a questa parte. In Piemonte è stata approvata una legge non atta a regolamentare ma ad abolire un segmento dell’offerta del gioco lecito, in contrasto con i dettami dell’accordo Stato regioni. Una legge inapplicabile a causa della mancanza di piani attuativi e mappature dei luoghi sensibili per i sindaci, come già evidenziato con le perizie fatte a Torino e Chieri. Chiediamo di sospendere la norma, in attesa che ne vengano definiti i dettagli operativi da parte delle istituzioni preposte, ma, intanto, ci fa piacere constatare che per la prima volta il problema è stato sollevato anche da parte di un istituzione locale. Già è difficile accettare che un intero settore, che rappresenta il 26% della raccolta complessiva dei giochi, venga cancellato da una Legge. Ancor più difficile accettarlo se quella legge risulta essere inapplicabile. Quanto poi dichiarato dal sindaco in merito alle ‘slottine’ da 1 euro deve far riflettere l’intero settore su quanto l’assenza nel dibattito nazionale del restante 74% dell’offerta renda l’intera riforma poco credibile e non accettabile dai territori”.

Avv. Massimiliano Pucci, Presidente AS.TRO

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.