AS.TRO Assotrattenimento 2007

As.Tro scrive all’ANCI Piemonte

E’ stata inviata stamane all’ANCI Piemonte la nota associativa di posizionamento, in ordine all’attuazione dell’espulsione del 98% dell’offerta di gioco lecito, a mezzo di apparecchi leciti, dalla rete generalista del territorio piemontese, comprendente bar e tabacchi.
Nella nota associativa, che potete visualizzare e scaricare di seguito, si dà evidenza di come la legge regionale Piemonte, a differenza di altre normative regionali (es. Lombardia, Emilia Romagna, Marche, ecc…), non abbia previsto una delibera di Giunta volta a formalizzare i dettagli attuativi dei precetti e dei divieti introdotti, non abbia formalizzato una procedura “normata” di mappatura dei luoghi sensibili, provocando un evidente distacco dell’azione amministrativa dai profili di trasparenza ed imparzialità, tanto da “legittimare” (in termini assolutamente dubbi) i Comuni ad affidare ai punti vendita la ricerca e l’individuazione dei luoghi sensibili e la misurazione dei percorsi pedonali più brevi.
Dopo aver sottolineato quindi quali siano le criticità sul territorio derivanti dalle carenze della normativa in questione, si rivolge una specifica istanza alla rappresentanza regionale dell’ANCI di formalizzare una richiesta alla Giunta regionale, volta alla sospensione dell’attuazione della legge n. 9/2016, per il tempo necessario al varo di una delibera di attuazione.

Scarica la nota associativa.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.