AS.TRO Assotrattenimento 2007

Puglia, commissione Sanità: ‘Sì a proroga della legge sul gioco’

(Tratto da: GiocoNews.it ) – Nella seduta di oggi, 27 settembre, la commissione Sanità del consiglio regionale della Puglia, presieduta da Pino Romano ha approvato all’unanimità la proposta di legge di modifica della legge regionale in materia di contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico (Gap), presentata dal consigliere Ernesto Abaterusso.

La modifica è stata ritenuta necessaria al fine di prorogare la data dell’entrata in vigore di quanto è stabilito all’articolo 7 comma 3 della legge regionale 43 del 2013, relativamente alla decadenza di tutte le licenze di pubblica sicurezza rilasciate prima della legge stessa, decorsi i cinque anni previsti.

Con un emendamento a firma dei consiglieri Fabiano Amati ed Ernesto Abaterusso, il termine stabilito dalla norma vigente, è stato prorogato, piuttosto che di due anni (così come proponeva il testo di modifica), alla data di emanazione del Testo Unico in materia di prevenzione e trattamento del gioco d’azzardo patologico, previa delibera di recepimento adottata dalla Giunta regionale.

In parallelo, nella seduta del 26 settembre, la Giunta ha approvato il rinnovo del Protocollo con l’Ufficio scolastico regionale della Puglia e la Fondazione per l’educazione finanziaria, con un evento in programma il prossimo 1 ottobre a Lecce. Diffondere l’importanza di una cultura economica e finanziaria nelle scuole, imparare a gestire il proprio futuro economico consapevolmente, prevenire le ludopatie e i rischi del gioco d’azzardo sono gli tra gli obiettivi alla base del Protocollo che sottolinea ancora una volta la grande sinergia tra Regione Puglia e Usr Puglia.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.