AS.TRO Assotrattenimento 2007

Mario Negro (AS.TRO) chiede formale rettifica al quotidiano Libero

Pubblichiamo di seguito la richiesta formale di rettifica inviata nei giorni scorsi al Direttore Responsabile della redazione del quotidiano Libero, sul quale, lo scorso 22 gennaio, è stato pubblicato un articolo, dal titolo “Fenomeno inquietante – Gli italiani spendono per giocare d’azzardo quanto per mangiare”, riportante una notizia, relativa alla cifra indicata come spesa di gioco (107 miliardi), non corrispondente al vero.

L’allarmismo che si tende a generare con simili informazioni, fa notare Mario Negro, Presidente Onorario di As.Tro, si fonda su un dato che, in realtà, se correttamente analizzato, rivelerebbe invece un impatto complessivo del gioco lecito sulle preferenze di spesa degli italiani, che non ha nulla di anormale.

Purtroppo invece, così facendo, si finisce soltanto per decretare il collasso di un intero settore, che produce lavoro e ricchezza per lo Stato e continua ad essere l’unico presidio di legalità sul territorio, contro l’avanzata del gioco illegale gestito dalla criminalità organizzata.

RICHIESTA DI RETTIFICA – LIBERO

Mario Negro, Presidente onorario AS.TRO

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.