AS.TRO Assotrattenimento 2007

Emergenza occupazione in Piemonte: As.Tro scrive ai sindacati

Questa mattina è stata inviata a Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs Piemonte, una nota associativa di approfondimento in ordine agli effetti conseguenti all’applicazione della Legge regionale n.9 del 2 maggio 2016 che ha introdotto limiti e restrizioni tali da determinare la sostanziale espulsione dell’intero settore economico del gioco legale dal territorio piemontese.

AS.TRO ha inteso rivolgersi alle principali sigle sindacali per segnalare, in particolare, le problematiche occupazionali che riguardano il comparto, in tutte le sue articolazioni: infatti, dopo la messa al bando dei congegni presenti all’interno dei pubblici esercizi generalisti, la situazione sarà destinata a precipitare ulteriormente a partire dal 20 maggio p.v. quando entrerà in vigore l’obbligo di rimozione dei congegni anche negli esercizi dotati di licenza ex art. 88 T.u.l.ps. (sale da gioco con ambiente dedicato, sale dedicate, agenzie di scommessa e sale bingo) che non siano riusciti ad adeguarsi al rispetto delle limitazioni territoriali imposte dalla normativa regionale.

È forse la prima volta che uno “stato di crisi” imprenditoriale ed occupazionale non è determinato da fenomeni macroeconomici o da contingenze del mercato ma da una consapevole scelta del legislatore che rischia di generare il licenziamento di circa il 75% della forza lavoro del settore presente in Piemonte.

Per scaricare la nota di As.tro clicca qui.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.