AS.TRO Assotrattenimento 2007

Ordini di chiusura a Bologna: il commento dell’avv. Boccioletti (AS.TRO)

È recente la notizia dell’apposizione dei sigilli ad una sala VLT di Bologna in esecuzione del provvedimento di chiusura del Comune conseguente alla scadenza dei termini assegnati per chiudere o delocalizzare.

L’avvocato Filippo Boccioletti, che assiste As.Tro Assotrattenimento, evidenzia che: “Ad oggi non esistono pronunce di merito sulla legittimità del giro di vite imposto dalla Regione Emilia-Romagna con le nuove regole del gioco d’azzardo lecito, ma solo ordinanze cautelari, con un orientamento tra l’altro particolarmente sfavorevole e rigido, del TAR Emilia-Romagna. Ciò non significa che quando le azioni giudiziarie giungeranno alla fase di merito, possano trovare accoglimento le doglianze sollevate nelle decine di ricorsi pendenti proposti da As.Tro e dai numerosi operatori del settore che hanno impugnato sia la delibera regionale sia i vari provvedimenti comunali di attuazione”.

Ciò aprirebbe il campo – precisa Boccioletti – a risarcimenti probabilmente milionari a carico della pubblica amministrazione, considerando che si tratta di attività in precedenza autorizzate dallo Stato e che in molti casi non hanno “fisicamente” la possibilità di spostarsi, non riscontrandosi nei comuni interessati zone che consentano di rispettare le distanze dai luoghi sensibili prescritte dalla Regione Emilia-Romagna”.

Tra l’altro, in questa battaglia a tutela del gioco d’azzardo lecito e delle migliaia di operatori del settore – continua l’avvocato Boccioletti – si segnala un recente orientamento, seppur cautelare, che considera vigente l’intesa Stato-Regioni, che prevede espressamente la salvaguardia delle attività del gioco lecito in essere.

Insieme a questo, vi è il fatto che As.Tro -insieme ad altre sigle associative di rappresentanza degli operatori del gioco lecito (A.GI.SCO, Sistema Gioco Italia-Confindustria S.I.T., Res Cogitans, SAPAR, U.T.I.S ed Eurobet Italia Srl) – ha presentato alla Regione Emilia-Romagna poche settimane fa un’articolata istanza contenente un’analisi delle notevoli  criticità della riforma regionale e dei suoi effetti – con particolare riferimento all’incremento del gioco d’azzardo illegale e alla inefficacia delle restrizioni sul disturbo da gioco d’azzardo – nonché una richiesta di proroga dell’entrata in vigore dei divieti previsti e l’introduzione del principio della irretroattività della misura del distanziometro, a tutela delle attività esistenti”.

Tutti questi elementi – conclude il legale di As.Tro – dovrebbero imporre maggior cautela da parte dei Comuni nel procedere all’apposizione di sigilli alle sale”.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.