AS.TRO Assotrattenimento 2007

Astro in Piemonte: oggi riunione a Cambiano (TO)

Oggi a Cambiano (TO), presso l’Hotel Panorama (via Volta 12), a partire dalle ore 15, si terrà una riunione del tavolo di lavoro costituito dai Consiglieri Astro del Piemonte -e che vede coinvolte le principali realtà aziendali presenti sul territorio regionale – deputato a elaborare una strategia di intervento a tutela del comparto del gioco lecito ormai logorato dagli effetti prodotti dalla Legge Regionale n.9/2016.

In Piemonte, le aziende del comparto stanno vivendo una situazione drammatica a causa di una normativa regionale che, senza far registrare alcuna evidenza positiva dal punto di vista sanitario, sta provocando soltanto:

  • uno spostamento di fatturati all’interno del circuito industriale complessivo di gioco, senza registrare un calo nella spesa che, invece, si è spostata verso le altre offerte di gioco non sottoposte a nessuna limitazione;

  • un aumento del gioco verso i territori limitrofi non colpiti da nessuna restrizione (dalla confinante Lombardia alla Francia);

  • una pericolosa riemersione del circuito illegale di gioco;

  • una consistente diminuzione di gettito per l’erario;

  • una preoccupante perdita di posti di lavoro.

Vista la delicatezza del momento, si auspica pertanto la partecipazione dell’intera filiera del gioco lecito presente in Piemonte per mettere in campo un’efficace linea di azione capace di fronteggiare questo momento e fortificare le basi di interlocuzione con la nuova squadra di governo regionale, anche alla luce del recente studio condotto dalla CGIA Mestre che ha certificato gli effetti prodotti della normativa piemontese.

Print This Post

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.