AS.TRO Assotrattenimento 2007

Comunicati

La Conferenza Unificata non “serve a nulla”, senza la modifica dell’articolo 50 T.U.E.L.

Quando un potere viene sancito dalla giurisprudenza, il Legislatore è a un bivio: accettare l’ampliamento interpretativo della norma, (ritenendolo ancora..

22 maggio 2017

Invio liquidazioni periodiche iva 2017: entro il 31 maggio 2017 salvo proroga al 12 giugno 2017

( a cura di Marco Minoccheri, consulente fiscale AS.TRO) Il 31 maggio 2017 è la scadenza ordinaria dell’invio delle liquidazioni periodiche IVA tuttavia..

19 maggio 2017

Corsi di formazione in Emilia-Romagna: As.Tro oggi è a Ravenna

Oggi il tema della Formazione riveste un ruolo principale nella discussione, soprattutto politica, che ruota attorno al comparto del gioco pubblico. Da sempre..

18 maggio 2017

Paolo Gioacchini, Vice Presidente As.Tro, incontra il Comune di Jesi (AN)

Continua serrata l’attività di confronto tra gli operatori del gioco e le amministrazioni comunali delle Marche, finalizzata ad approfondire le tematiche..

17 maggio 2017

Riduzione AWP e aumento PREU: appello al Governo per maggiore equità e tutela dei posti di lavoro

In questi giorni due appuntamenti possono sancire la sorte di un segmento industriale, quello delle awp, caratterizzato da decine di migliaia di addetti..

16 maggio 2017

Infogaming, in distribuzione il numero di maggio 2017

E’ in distribuzione il numero di Maggio 2017 di InfoGaming, la pubblicazione di AS.TRO rivolta ai pubblici esercizi che ospitano al loro interno prodotti di..

15 maggio 2017

Dichiarazione IVA omessa/erronea: l’Agenzia delle Entrate invia lettere per consentire il ravvedimento

(a cura del dottor Marco Minoccheri, consulente fiscale AS.TRO) Con Provvedimento 3 maggio 2017 l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione del..

12 maggio 2017

AS.TRO replica al deputato Giovanni Sanga

Le dichiarazioni /analisi del deputato in merito al rapporto / correlazione che vi sarebbe tra l’abrogata disposizione della legge n. 190/ 2014 (n.d.a. i 500..

11 maggio 2017

Paolo Gioacchini, vicepresidente As.Tro: “Il metodo “Ancona” da replicare”

Conoscere adeguatamente il settore del gioco lecito prima di assumere decisioni definitive di carattere legislativo. Con questo intento si è tenuto ieri (10..

11 maggio 2017

Rinvio della Conferenza Unificata: le ragioni dell’ennesimo mancato accordo

La proposta Governativa sul gioco lecito, avanzata alla Conferenza Unificata, dice in sostanza sempre la stessa cosa: oggi ci occupiamo delle AWP a moneta..

10 maggio 2017

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.