AS.TRO Assotrattenimento 2007

Comunicati

Rottamazione delle cartelle 2018: scade il 15 maggio il termine per aderire alla definizione agevolata

(a cura del dottor Marco Minoccheri – consulente Fiscale AS.TRO) Segnaliamo ai nostri associati che scade il 15 maggio, infatti, il termine per aderire..

20 aprile 2018

As.Tro incontra il Comune di Pavia: il commento di Lorenzo Verona

Si è tenuto questo pomeriggio l’incontro tra Lorenzo Verona, Vicepresidente e Responsabile delle Questioni territoriali As.Tro e il Comune di..

19 aprile 2018

Il rispetto per il Territorio: un obbligo che il gioco lecito cerca di ottemperare “nonostante le difficoltà”

Nonostante il momento decisamente critico per la filiera della AWP, stretta tra la procedura di riduzione degli apparecchi e le restrizioni localmente..

19 aprile 2018

Corsi di formazione obbligatori nelle Marche: AS.TRO oggi sarà ad Ancona

Continua l’appuntamento con la formazione rivolta agli operatori del gioco lecito delle Marche, resi obbligatori dall’entrata in vigore della legge..

17 aprile 2018

As.Tro a Treia (Mc) per il secondo corso di formazione con forze di polizia e comune

Dopo il primo appuntamento, si è svolto questa mattina a Treia (MC) il secondo corso di formazione sul gioco lecito per amministratori locali e forze..

13 aprile 2018

Bilancio di esercizio 2017: termini e modalità di approvazione

Con il mese di aprile gran parte delle aziende nostre associate dovranno redigere ed approvare il bilancio chiuso al 31/12/2017, pertanto riteniamo cosa utile..

13 aprile 2018

L’intervista al presidente AS.TRO, Massimiliano Pucci, su Gioconews.it

Riportiamo nel seguito l’intervista che il presidente As.Tro, Massimiliano Pucci, ha rilasciato alla testata Gioconews.it. Il “caso”..

12 aprile 2018

Al via il secondo corso di formazione As.Tro per amministratori e forze dell’ordine

Dopo il positivo riscontro alla prima edizione, si svolgerà a Treia (MC) il prossimo venerdì, 13 aprile alle ore 9.30, il secondo corso di formazione per..

11 aprile 2018

Jesi, regolamento sul gioco: comune e associazioni proseguono il dialogo

Un insieme di regole concrete e operative, che abbiano come obiettivo il modo migliore di affrontare le criticità e i possibili eccessi legati al gioco con..

10 aprile 2018

Ripartono i corsi di formazione in Emilia Romagna con la collaborazione di As.tro

Riprende l’appuntamento con la formazione rivolta ai titolari e preposti delle sale da gioco della Regione Emilia-Romagna, resa obbligatoria dall’entrata..

9 aprile 2018

partner commerciali

roll 3/3

banner 1/2

banner 1/3

segui astro

Segui Astro su: Twitter
Segui Astro su: Facebook
RSS

Gioco resonsabile

  • Gioca per divertimento e non pensa al gioco come ad un modo per far soldi
  • Investe nel gioco solo somme di denaro che può permettersi di perdere e non gioca il denaro necessario al vivere quotidiano
  • Decide quanto tempo dedicare al gioco e non eccede
  • Decide quanti soldi investire nel divertimento e rispetta la decisione presa
  • Non rincorre le perdite accetta l’esito come costo dell’intrattenimento
  • Non chiede soldi a credito per giocare
  • Si assicura di conoscere le regole del gioco e le percentuali di vantaggio del banco
  • Bilancia il tempo che dedica al gioco con altre attività di svago
  • Non gioca per sfuggire alla solitudine o alla depressione gioca solo per la voglia di giocare
  • Non gioca se la sua lucidità è alterata dall’alcool o dalle droghe
  • chi lo ha adottato

    Chi lo ha adottato
    GMG GAMES SRL
    NOVARMATIC GROUP SRL
    MAREMMA GAMING SRL
    FIRENZE GAMING SRL
    UNIVERSO GAMING SRL
    ALBIERI SRL
    VNE SRL
    SARDAGIOCHI SRL
    NUOVA VIDEOGIOCHI SRL
    DELL’ANNA SRL
    BONORA ATHOS SRL
    FAVOLA SRL
    RICREATIVO B
    ROYAL 777 SRL
    NOVAGAMES SAS
    DONDOLINO ROYAL SRL
    LUCKY SHOT GAME
    ELETTROGIOCHI GARUTI SRL
    PIANETA GIOCHI SRL
    OK GAMES SRL
    LOTTO SERVICE SRL
    MAZZETTOGIOCHI
    LASERVIDEO POINT di LIGURGO COSIMO

    confindustria-sit

    Sistema Gioco ItaliaDall’adesione delle associazioni del gioco e dell’intrattenimento a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici nasce Sistema Gioco Italia, la Federazione di filiera che riunisce e rappresenta 5.800 imprese del settore dei giochi.