AS.TRO: Adm pubblica la direttiva sull'emergenza Covid-19

Attualità e politica
Ufficio Stampa
12 Marzo 2020

A seguito dell’entrata in vigore delle disposizioni per contrastare l’emergenza Covid-19 previste dagli ultimi decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri che rendono sostanzialmente impossibile la raccolta del gioco tramite apparecchi, è stata adottata e diramata una direttiva dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

In particolare, il provvedimento firmato dal Direttore Fanelli interviene su tre ambiti specifici:

  • Sospensione della base imponibile forfetaria del Preu.

    A far data dal giorno 8 marzo e sino al 3 aprile 2020 compresi, è sospesa la maturazione della base imponibile forfetaria del PREU sugli apparecchi awp installati presso i pubblici esercizi la cui attività è sospesa.

  • Blocco della decadenza dei titoli autorizzatori.

    Il periodo 8 marzo- 3 aprile 2020 non sarà computato ai fini della decadenza del titolo autorizzatorio per tutti i congegni awp presenti sul territorio nazionale. Tale periodo, per gli apparecchi ubicati nell’allegato 1 del DPCM 25 febbario 2020, decorre dal 21 febbraio 2020 fino al 3 aprile 2020.

  • Procedura straordinaria: restituzione smart card e titoli autorizzatori.

    Per tutte le istanze effettuate a far data dal 25 febbraio 2020 e sino al 3 aprile 2020, è ammessa la consegna differita del dispositivo e dei titoli da effettuarsi improrogabilmente entro 180 giorni solari a decorrere dalla data di presentazione dell’istanza di modifica/sostituzione.

Tali misure -chiarisce ADM- potranno essere oggetto di proroga in caso di ulteriore evoluzione della situazione emergenziale in corso in Italia.

Per leggere il testo del provvedimento Adm, clicca qui