INPS amministratori: nessun obbligo di iscrizione all'INPS commercianti in caso di sola attività amministrativa

Aziende
Marco Minoccheri
5 Settembre 2019

La Corte di Cassazione ha stabilito che l’amministratore unico che riceve solo un compenso, limitandosi a gestire l’attività amministrativa della società, non è soggetto all’obbligo di iscriversi alla gestione previdenziale INPS dei commercianti, ma solo a quello relativo alla gestione separata INPS (art. 2, c. 26, Legge 335/1995).
Con l’Ordinanza n. 21295 del 9 agosto 2019, i giudici chiariscono che per essere soggetti al primo obbligo è necessario che l’amministratore svolga attività materiale ed esecutiva nell’impresa.