Spesometro e dati fatture 2016-2017: in arrivo le lettere di compliance dell'AdE

Aziende
Marco Minoccheri
18 Settembre 2018

Avvisiamo i nostri associati che l’Agenzia delle Entrate sta inviando ai contribuenti lettere di compliance fondate sulle anomalie riscontrate nell’adempimento dello spesometro e dei dati fattura per gli anni d’imposta 2016/2017;
A partire da novembre arriveranno gli avvisi relativi ai soggetti che pur avendo ricevute più Certificazioni Uniche, non hanno presentato dichiarazioni dei redditi relativamente al 2017.
E’ stata inoltre attivata una serie di invii di lettere destinate a coloro che per il 2014 non hanno dichiarato redditi.
Lo scopo delle lettere di compliance, ricordiamo, è di consentire al contribuente di regolarizzare le anomalie attraverso l’istituto del ravvedimento operoso. A tal fine, il contribuente potrà:
– se ritiene fondata la segnalazione, compilare una dichiarazione integrativa, il cui prospetto precompilato è già presente nel suo Cassetto fiscale;
– fornire informazioni per giustificare l’anomalia.